LOMBARDIA

BANDO INNOVAZIONE MODA

Contributi a fondo perduto

 

 

 

Il presente bando finanzia, tramite l’erogazione di contributi a fondo perduto, lo sviluppo di progettualità innovative delle imprese dell’economia digitale volte allo sviluppo di soluzioni e sistemi digitali in favore delle imprese del settore moda.

 

Beneficiari

 

I beneficiari sono le imprese e le reti di imprese con soggettività giuridica con sede operativa in Lombardia che, dal momento della pubblicazione del bando e fino alla liquidazione del contributo, svolgono un’attività classificata con i codici ATECO 2007 di cui alle divisioni 26, 27,58, 59, 60, 61, 62, 63e 73.

 

Le imprese digitali che presentano domanda devono partecipare in partnership con l’impresa del settore moda in favore della quale svilupperanno la soluzione digitale innovativa concordata.

 

 

 

Programmi ammissibili

 

I progetti di investimento dovranno riguardare lo sviluppo di soluzioni e sistemi digitali a supporto di:

 

  • nuovi modelli produttivi;
  • innovazione di prodotto e di processo;
  • processi logistici e di filiera anche a garanzia della tracciabilità ed originalità dei prodotti;
  • e-commerce e digital-strategy;
  • sostenibilità ambientale ed energetica di prodotto e di processo;
  • strumenti e servizi per la comunicazione e la gestione del brand, ivi incluso il cosiddetto social media marketing;
  • strumenti e servizi innovativi di distribuzione e vendita anche con particola-re attenzione al fashion retail;
  • tecnologie anticontraffazione.

 

 

Interventi ammissibili e spese agevolabili

 

Le spese ammissibili, sostenute dopo il 22 dicembre 2014, comprendono:

 

  1. Spese del personale impiegato nel progetto      finalizzate agli investimenti ammissibili di cui all’art. 6. Sono      ammissibili i costi riferiti al personale dipendente dedicato al progetto.
  2. Acquisto di servizi e consulenze      specificatamente finalizzate agli investimenti ammissibili.
  3. Acquisto di hardware e software      specificamente necessari alla realizzazione del progetto.
  4. Acquisto di licenze software e spese per      canoni relativi a servizi finalizzati agli investimenti ammissibili.

 

 

 

Entità del contributo 

 

Il contributo a fondo perduto è concesso con un investimento minimo di euro euro 10.000,00, nella misura del 50% delle spese giudicate ammissibili e con un massimo di euro 30.000,00.

 

Scadenza: 6 Marzo 2015.